Dizionario tedesco-sloveno

Slovenia: il Paese delle mille scoperte

Vacanza al mare, vacanza attiva in montagna o piuttosto una sana combinazione delle due cose? Se siete indecisi nella scelta del Paese in cui effettuare il vostro prossimo viaggio, dovreste forse prendere in considerazione la Slovenia. Pur non essendo molto grande, questo Paese offre infatti una stupefacente gamma di paesaggi diversi tra loro. Costa adriatica, Alpi Caravanche, media montagna: la Slovenia è uno degli Stati dell’Unione Europea con la più marcata biodiversità. È quindi un “must” per tutti gli amanti della natura. Questa è anche la patria dei celebri cavalli lipizzani, che quasi tutti conoscono quali protagonisti della Scuola di Equitazione Spagnola di Vienna. Situata nel cuore dell’Europa, la Slovenia confina con Italia, Austria, Ungheria e Croazia ed è bagnata dal Mare Adriatico. Nonostante le sue molte attrattive, solo raramente rientra nei progetti di vacanza di molti Europei; o, ancora peggio, viene confusa con la Slovacchia. Benché entrambi gli Stati appartenessero un tempo alla monarchia austro-ungarica, in seguito hanno fatto parte di Stati successori diversi. Dal 1991, a seguito della disgregazione della Repubblica Popolare di Jugoslavia, la Slovenia è uno Stato indipendente e dal 2004, sulla scia dell’ampliamento a est dell’Unione Europea, è anche Stato membro UE.

Slovenia o Slovacchia? La differenza non è poca

Gli sloveni sono giustamente orgogliosi della propria identità. I visitatori dovrebbero quindi evitare la gaffe di chiamare erroneamente gli abitanti di questo Paese “slovacchi”. Bisogna ammettere che talvolta la distinzione è difficile, soprattutto per quanto riguarda la denominazione delle due lingue: gli sloveni chiamano la propria lingua madre “slovenščina” e quella della Slovacchia “slovaščina”. Gli slovacchi, dal canto loro, chiamano la propria lingua “slovenčina” e quella slovena in modo quasi identico: “slovinčina”. Basta questo semplice esempio per dimostrare quanto possano essere sottili le differenze. Per non perdere l’orientamento nella giungla delle lingue, è opportuno fare anticipatamente un po’ di pratica.

Lo sloveno in Europa

Chi ritiene che lo sloveno sia una lingua poco diffusa perché il Paese è piccolo, si sbaglia. Gli sloveni non vivono infatti soltanto in Slovenia: anche negli altri Stati europei vi sono comunità slovene che, pur essendo minoritarie, mantengono viva la tradizione e la lingua del loro Paese. Uno di questi Stati, per ragioni di comunanza storica, è l’Austria, e in special modo la Carinzia: l’influenza slovena si riflette qui nella cucina tradizionale o nelle feste con costumi popolari. Anche in Italia o in Ungheria occidentale, una parte della popolazione è di madrelingua slovena.

Il dizionario online Langenscheidt tedesco-sloveno è un ausilio irrinunciabile per farsi velocemente un’idea generale della lingua. Ciò consente di prepararsi in anticipo ad evitare eventuali trabocchetti linguistici nel corso di un viaggio. Imparando anche soltanto poche formule di saluto e di cortesia si dimostra interesse verso la cultura di un Paese straniero. Gli abitanti del posto apprezzeranno questo fatto, anche se la pronuncia non sarà proprio perfetta. Lo stesso principio vale anche per i toponimi: benché esistano, per motivi storici, denominazioni tedesche delle città slovene (per esempio Laibach per Ljubljana o Marburg an der Drau per Maribor), imparare i loro nomi nella lingua locale è un segno di rispetto verso la cultura nazionale.

Ricerca semplice, in viaggio e online

Parliamo ora di pronuncia: quella slovena è relativamente facile da padroneggiare e somiglia a quella italiana o latina. La ricerca dei lemmi funziona in modo altrettanto semplice: è sufficiente inserire la parola desiderata nel riquadro di ricerca oppure cercarla nell’indice alfabetico. Sia alla scrivania di casa, sia in viaggio attraverso i dispositivi mobili, con il dizionario tedesco-sloveno la parola esatta è sempre a portata di mano. Il dizionario Langenscheidt è quindi lo strumento ideale per i professionisti quali traduttori, interpreti o linguisti ma anche per scolari, studenti e principianti. I contenuti lessicali sono redatti e controllati da Langenscheidt e quindi assolutamente affidabili, per un’acquisizione di competenze linguistiche e un arricchimento lessicale senza più limiti.

Chi è Langenscheidt:

La casa editrice Langenscheidt è un’azienda di comunicazioni di antica tradizione, con un’offerta ampia e articolata nel settore linguistico. Coerentemente con questo profilo, operiamo su due fronti mettendo a disposizione, oltre ai classici dizionari cartacei, una gamma diversificata di prodotti e servizi linguistici digitali e di alta qualità.

A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z Ä Ö Ü

Siete interessati al nostro elenco promemoria?

Se anche altri utenti mostreranno interesse, metteremo ben presto l'elenco promemoria a vostra disposizione.